Chris Pratt’s Weight Loss Story: Separating Fact from Fiction

L’altro giorno mi sono imbattuto in un articolo sulla perdita di peso di Chris Pratt che affermava di rivelare i “segreti” che Pratt ha usato per plasmare il suo ruolo. in Guardians of the Galaxy.

Ogni volta che una celebrità guadagna muscoli o perde un po ‘di grasso, c’è sempre molto ronzio su come l’ha fatto, come se questa fosse la prima e unica volta nella storia dell’universo che ciò accade.

Era la stessa storia con Chris Evans e Captain America.

Ryan Reynolds e Blade 3.

Brad Pitt al Fight Club and Three.

In effetti, ogni volta che un attore famoso si mette in forma per un ruolo cinematografico, numerosi post affermano di mostrare esattamente come hanno fatto, sono destinati a seguire.

L’idea è che se segui lo stesso programma di allenamento e dieta, non avrai molto tempo prima di avere un corpo da supereroe.

Ma lo farai?

In realtà, probabilmente no.

Ecco perché.

La storia della perdita di peso di Chris Pratt: quanto è accurata?

Da un lato, non hai modo di sapere se l’allenamento di una celebrità sullo schermo di fronte a te ha la minima somiglianza con l’effettiva routine di allenamento usata da quella celebrità.

In altre parole, gli articoli che rivelano la routine di esercizi e la dieta alla base della perdita di peso di Chris Pratt sono accurati? A meno che tu non sia Chris Pratt, non c’è modo di sapere quanto sia vero e quanto BS.

Nel 2007, il cosiddetto “allenamento 300” faceva il giro come un allenamento presumibilmente utilizzato dal cast del film 300 per modellare.

Il grosso problema con l’allenamento 300 era che non si trattava affatto di un allenamento.

Come spiegato da Mark Twight, il ragazzo incaricato della formazione del cast e della troupe di 300:

“Un secondo malinteso circonda l’idea dell’allenamento spartano, circa 300, quanto spesso è stato fatto o chi l’ha effettivamente terminato. “300” è un test una tantum, una sfida solo su invito, intrapresa da coloro che sono ritenuti pronti per questo. Alla fine del nostro progetto di quattro mesi, 17 persone avevano completato l’allenamento. Questo è circa il 50% dell’equipaggio. »

In altre parole, questo è stato un test una tantum.

Attività.

Rito.

Non era, come diceva un sito popolare, l’allenamento utilizzato da Gerrard Butler e dagli altri membri del cast per “guadagnare popolarità nei muscoli dei film”.

L’allenamento di Chris Pratt non ti darà il corpo di Chris Pratt

Inoltre, dopo l’allenamento di Chris Pratt non è garantito che otterrai il corpo di Chris Pratt.

Anche se due persone hanno fatto lo stesso programma di esercizi, facendo gli stessi esercizi, serie e ripetizioni, non avranno lo stesso aspetto.

Non importa quanto lavoro dedichi, la tua genetica ha un grande impatto sulla rapidità con cui ottieni risultati e sul modo in cui guardi alla fine di tutto.

Anche se hai seguito la dieta e il piano di allenamento di Chris Pratt, facendo gli stessi esercizi e mangiando lo stesso, non garantisce che vedrai gli stessi risultati.

Quando gli è stato chiesto della sua routine di allenamento, Pratt ha detto che “trascorre da tre a quattro ore al giorno solo facendo un lavoro costante e duro.

Questo non è raro.

Nel video qui sotto, ad esempio, il famoso trainer Jason Walsh spiega come Bradley Cooper si è preparato due volte al giorno per il ruolo di Chris Kyle in American Sniper.

Cooper si è presentato in palestra alle 6 del mattino e si è allenato per 60-90 minuti. Quattro giorni alla settimana, tornava anche nel pomeriggio per un secondo allenamento.

Poche persone hanno il tempo, l’energia o la motivazione per trascorrere 3-4 ore in palestra ogni giorno.

Senza l’incentivo di un assegno da un milione di dollari, la maggior parte degli attori non sarebbe in grado di farlo.

Quindi, anche se avessi accesso alla routine di allenamento di Chris Pratt, è probabile che non la manterrai per molto tempo. No, a meno che tu non abbia firmato un contratto che ti garantisce un sacco di soldi alla fine di tutto.

La trasformazione di Chris Pratt: come l’ha fatta?

La storia della perdita di peso di Chris Pratt è impressionante non solo per la sua perdita di peso, ma anche perché sembrava anche muscoloso.

Non solo ha perso peso, ma sembra aver guadagnato una quantità significativa di muscoli allo stesso tempo.

In che modo Pratt ha raggiunto il Santo Graal della ricostruzione del corpo e della perdita di grasso durante la costruzione dei muscoli?

Per qualcuno nella posizione di Pratt con molto grasso da perdere, non è raro costruire una discreta quantità di muscoli mentre si perde grasso.

In uno studio, un gruppo di uomini in sovrappeso e inadatti si è allenato con un allenamento di resistenza tre volte a settimana per 14 settimane. Hanno anche fatto mezz’ora di cardio nello stesso allenamento.

In 14 settimane, gli uomini avevano perso poco più di 16 libbre di grasso. Ma hanno anche guadagnato quasi 10 libbre di muscoli, una misura ragionevole della massa muscolare, allo stesso tempo.

Il grasso è un serbatoio di energia chimica che il tuo corpo può utilizzare per costruire i muscoli. Cioè, se sei in sovrappeso, il grasso immagazzinato può essere utilizzato per fornire l’energia necessaria per costruire i muscoli.

Per il suo ruolo di US Navy SEAL in Zero Dark Thirty, Pratt ha guadagnato una discreta quantità di massa muscolare. Tuttavia, presumo che abbia finito per perdere la maggior parte di quel muscolo non appena terminate le riprese.

Ma quando ha ripreso ad allenarsi per il suo ruolo in Guardiani della Galassia, Pratt avrebbe trovato più facile recuperare i muscoli che aveva perso piuttosto che acquisirli in primo luogo.

Ciò è dovuto a un fenomeno noto come memoria muscolare.

“Quando inizi a fare esercizio, le cellule muscolari diventano più grandi e si sviluppano più nuclei”, spiega Alex Hutchinson, autore di Sweat Science.

“Quando smetti di allenarti, le tue cellule muscolari diventano di nuovo più piccole, ma i nuclei extra vengono trattenuti molto tempo dopo che hai smesso di allenarti. Quindi, quando inizierai di nuovo ad allenarti, i tuoi nuclei saranno ancora pronti per espandersi di nuovo. “

In altre parole, quando i muscoli aumentano, perdono e poi tornano, cresceranno più velocemente durante la fase di recupero rispetto a quando hai iniziato.

Le droghe hanno aiutato Chris Pratt a perdere peso?

Pratt ha perso 60 libbre in sei mesi, con una media di 10 libbre al mese.

Il grasso tende a uscire molto più velocemente quando perdi molto, ma col tempo rallenterà gradualmente man mano che diventi più magro. Pertanto, perderebbe più grasso nel primo mese della sua dieta che nel sesto mese.

Dato quanto era sovrappeso Pratt quando ha iniziato, perdere 60 libbre in sei mesi non è una sorta di “pistola fumante” che fornisce prove conclusive del coinvolgimento di droghe.

Tuttavia, il fatto che abbia perso peso e abbia finito per sembrare piuttosto muscoloso ha portato alcune persone a puntare il dito contro Pratt e affermare che fosse drogato.

Non so se la trasformazione di Chris Pratt sia stata aiutata in qualche modo. Tuttavia, l’uso di droghe non è raro nell’industria dell’intrattenimento. Alcuni degli attori che vedi sullo schermo hanno una massa muscolare che è improbabile che sia stata creata senza un qualche tipo di aiuto farmaceutico.

Quando grandi somme di denaro passano di mano, è probabile che i farmaci non rimangano molto indietro.

“Dei ragazzi con cui ho parlato che lo sanno, la maggior parte di questi ragazzi corre in bicicletta, si allena più volte al giorno, due o tre ragazzi li aiutano con l’allenamento e l’alimentazione”, spiega l’allenatore di bodybuilding. / p>

“E hanno milioni di dollari in banca per vivere comodamente, per non fare altro che esercizio, cibo e” integratori “ogni giorno per prepararsi al ruolo. Hai quel tipo di tempo e denaro? Perché in caso contrario, la routine di merda che hai letto sulla rivista che ha allenato – quattro giorni alla settimana facendo 50 flessioni e un po ‘di lavoro con la palla svizzera – non ti farà il dannato. “

Programma dietetico Chris Pratt

Pratt voleva anche dire alcune cose interessanti sulla dieta.

“Dovresti mangiare proteine”, ha detto. Non puoi mangiare frittelle, hamburger o qualcosa di fritto. Non puoi assumere carboidrati.

La verità è che puoi mangiare i pancake e comunque perdere grasso.

Puoi mangiare hamburger e cibi fritti, ma perdi grasso.

Puoi persino mangiare carboidrati e perdere comunque grasso.

Pratt aveva ragione riguardo alle proteine, però. Da un punto di vista dietetico, aumentare (o anche solo mantenere) i muscoli mentre stai perdendo grasso richiede due cose: un deficit calorico e proteine ​​sufficienti.

In uno studio, i ricercatori hanno preso due gruppi di giovani adulti e li hanno messi a dieta per un totale di quattro settimane.

Entrambi i gruppi si sono allenati duramente sei giorni alla settimana, sollevando pesi e facendo HIIT (allenamento a intervalli ad alta intensità), SIT (allenamento a intervalli di sprint), allenamento a circuito a corpo libero e così via.

Un gruppo ha seguito una dieta ricca di proteine ​​che forniva circa un grammo di proteine ​​per chilo di peso corporeo al giorno. Il secondo gruppo ha ricevuto solo la metà di questo importo.

Alla fine dello studio, entrambi i gruppi hanno perso grasso. Ma è stato il gruppo ad alto contenuto proteico che ha ottenuto i migliori risultati, perdendo 11 libbre di grasso, rispetto a 8 libbre nel gruppo a basso contenuto proteico.

Inoltre, il gruppo ad alto contenuto proteico ha guadagnato massa muscolare, completando lo studio con quasi tre libbre di massa corporea magra aggiuntiva. Sebbene il gruppo a basso contenuto proteico non abbia perso massa muscolare, non ne ha neppure guadagnato.

Come ha fatto Chris Pratt a perdere peso?

Chris Pratt ha perso peso nello stesso modo in cui tutti perdono peso.
1. La sua dieta e il suo programma di esercizi fisici lo hanno messo in un deficit calorico.

2. Si è assicurato di mangiare abbastanza proteine, il che è importante quando si tratta di costruire (o anche solo mantenere) i muscoli mentre si perde grasso.
3. Si allenava regolarmente con i pesi.

E sebbene abbia fatto molte altre cose come CrossFit, HIIT, jogging e così via, queste sono le tre regole d’oro del body shuffling che sono state responsabili della maggior parte delle sue prestazioni.

Potresti trovare il motivo dietro la storia della perdita di peso di Chris Pratt, che a sua volta ti mette sotto il massimo stress dei glutei per energizzare i tuoi sforzi di bodybuilding.

Ma non c’è molto da imparare su come Pratt ha perso peso. Le trasformazioni delle celebrità possono lasciarti con aspettative irrealistiche sulla velocità con cui puoi cambiare il tuo corpo, così come idee distorte sul modo migliore per raggiungere questo obiettivo.